La carbonara

Mi direte: ancora una ricetta romana?….e oltretutto culmine della banalita’?….
Ma pochi sospettano che sia nata con l’arrivo degli americani, durante la seconda guerra mondiale…
Con loro arrivo’ la cioccolata, le sigarette….e tante uova disidratate!…..
E quando la fame e’ davvero tanta….che si puo’ inventare?….la pasta alla carbonara!…
Mentre la pasta bolle, si trita grasso di maiale (ora il sublime guanciale romano) e lo si salta in padella con poco aglio…
Si scola la pasta al dentissimo, si rigira nel guanciale..
Qui bisogna essere come lampi!…si battono le uova con poco pepe, e a gas spento si gira il tutto con molto parmigiano o meglio pecorino.
Se non siete esperti evitate di cimentarvi, bastano soltanto due secondi in piu’….e la cremosita’ che accarezzera’ deliziando il palato si trasforma tragicamente in un deludenteĀ  frittatone…

Fabio-la-rosa-noval-54

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s