Torta mimosa

Non ci montiamo la testa!….come faremo a copiare quella perfetta nuvola gialla nella vetrina della pasticceria?…

Eppure con umilta’ e buona volonta’…..
Cominciamo con il pan di spagna, meglio il giorno prima…e qui le dosi devono essere precise:
5 uova
150 gr. zucchero
75 gr. farina 00
75 gr. fecola di patate
vaniglia
Lavorate a lungo le uova con vaniglia e zucchero, aggiungete gradualmente la farina e la fecola, e versate il composto in una teglia imburrata e infarinata…forno a 160 gradi x 50 minuti.
Tagliate la torta in tre strati e spruzzateli di alchermes….quel bel colorino rosato…
Per la crema pasticcera mettere 6 tuorli con zucchero e maizena in un tegame, aggiungendo latte e scoza di limone…..
Trovate una vittima che giri sul fuoco basso fino a che si addensi….
La crema intiepidita farcira’ la torta con la sua abbondante profumata di limone cremosita’ ….
Ho dimenticato di dire che un secondo pan di spagna vi servira’ per la decorazione, tante volte voleste credervi un vero pasticcere….ridotta in dadini piu’ piccoli che potete, li metterete sulla torta….come se fossero dei fiori di mimosa che la brezza primaverile ha appena staccato dall’albero…..
Alla sua vista una dolcezza infinita ci pervade ……avremo il coraggio di tagliare la prima fetta?…
Fabio-la-rosa-noval-punta-cana
Fabio-la-rosa-noval-or1
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s